in Primo Piano

Maria Joao Pires e Roberto Abbado tra Beethoven e Berio

Ha tenuto il suo primo concerto a quattro anni; a nove ha ottenuto il più alto riconoscimento per i musicisti del Portogallo; e a ventisei ha vinto il Concorso “Beethoven” di Bruxelles; da allora ha tenuto concerti in tutto il mondo, con le più celebri orchestre e i più grandi direttori. È la pianista Maria Joao Pires, che giovedì 17 aprile alle 20.30 torna a suonare con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. In programma il Concerto n. 2 in si bemolle maggiore op. 19 di Ludwig van Beethoven, diretto da Roberto Abbado, interprete di piglio drammatico e dal grande istinto lirico, molto apprezzato anche nel repertorio moderno e contemporaneo, che in apertura di concerto propone Rendering, il “restauro” realizzato da Luciano Berio sugli schizzi lasciati da Franz Schubert per la sua Decima Sinfonia, mai completata. Conclude il concerto la Sinfonia n. 5 in re minore op. 107 di Felix Mendelssohn-Bartholdy detta “La Riforma”, scritta nel 1830 per il trecentesimo anniversario della Confessione di Augusta, prima esposizione ufficiale dei principi del Protestantesimo.
Il concerto è replicato a Torino venerdì 18 aprile alle 20.30, con trasmissione in diretta su Radio3 e in live streaming sul sito www.classica.rai.it. Nei giorni precedenti è proposto al Teatro Ponchielli di Cremona (martedì 15 aprile ore 20.30) e al Teatro Fraschini di Pavia (mercoledì 16 aprile ore 21).

Concorsi 2014

Graduatoria ideonei al Concorso per Contrabbasso di fila con obbligo del secondo.

Graduatoria del Concorso per Primo Contrabbasso con obbligo fila.

Graduatoria del Concorso per Violino di fila.

Graduatoria idonei Viola di fila


Consulta la pagina Bandi

Calendario Concerti

Stagione Sinfonica 2013-2014

Newsletter

Acquista On Line

i biglietti dei concerti

Ascolta Radio3.
I concerti in diretta sul web